Sintigliano

Sintigliano La frazione di Sintigliano, densamente abitata fina agli anni '50, Ŕ ora quasi del tutto spopolata. Anche l'antica chiesa parrocchiale Ŕ stata abbandonata ed Ŕ ora cadente.
br/> Nel suo territorio, a m. 836 s.l.m., sorge un santuario dedicato alla Madonna del Faggio, sul luogo in cui, nel Gennaio 1516, la Vergine apparve a una pastorella a cui offri delle fragole. Fin da quell'epoca pii eremiti furono messi a custodia della chiesa. Anche oggi, in particolare per Ferragosto e per l'Ascensione, il santo luogo Ŕ molto frequentato da devoti fedeli di tutta la Valtiberina. Il tempio, elegante nella sua semplicitÓ, Ŕ circondato da maestosi cerri che rendono il sito di particolare interesse.



Torna all'elenco delle frazioni e località