Regolamenti

Regolamento per la disciplina del Tributo sui Rifiuti e sui Servizi (TARES)

30/8/2013 14:40:00

Regolamento per la disciplina del Tributo sui Rifiuti e sui Servizi (TARES) approvato con delibera C.C. n. 37 del 6/8/2013 e modificato con il successivo atto C.C. n. 4 del 14/3/2014 e Piano Finanziario e Tariffe per l'anno 2013 approvato con delibera C.C. n. 38 del 6/8/2013 e modificato con il successivo atto C.C. n. 5 del 14/3/2014


 

Regolamento per la concessione di patrocinio e per la erogazione di contributi finanziari

22/6/2013 12:30:00

Regolamento per la concessione di patrocinio e per la erogazione di contributi finanziari approvato con delibera C.C. n. 75 del 31/10/1991 e modificato con delibera C.C. n. 24 del 7/6/2013


 

Regolamento per il funzionamento della Stazione Unica Appaltante dei Comuni di Pieve Santo Stefano e Pratovecchio

3/5/2013 17:40:00 Regolamento per il funzionamento della Stazione Unica Appaltante dei Comuni di Pieve Santo Stefano e Pratovecchio approvato con delibera C.C. n. 15 del 24/4/2013

 

Regolamento dei controlli interni

16/3/2013 13:50:00 Regolamento dei controlli interni approvato con delibera C.C. n. 10 del 15/3/2013

 

I.M.U.: Regolamento, aliquote e modello edittabile per dichiarazione

2/7/2012 18:40:00 Regolamento comunale per l'applicazione dell'Imposta Municipale Propria (IMU) approvato con delibera C.C. n. 49 del 28/9/2012; aliquote per l'applicazione dell'Imposta Municipale Propria sperimentale per l'anno 2012 approvate con atto C.C. n. 40 del 25/6/2012 e modificate con delibera C.C. n. 48 del 28/9/2012 e modello per effettuare la relativa dichiarazione IMU edittabile con le istruzioni.

Per l’anno 2013 le aliquote e le detrazioni approvate con delibera C.C. n. 48 del 28/9/2012 relative all’anno d’imposta 2012 per l'applicazione dell'Imposta Municipale Propria sperimentale sono state confermate con atto C.C. n. 23 del 7/6/2013, come di seguito riportate:
a. l’aliquota base è fissata allo 0,96%, con un aumento pari a 0,2% rispetto all’aliquota base fissata dal comma 6, dell’articolo 13, del Decreto Legge n. 201/2011;
b. l’aliquota per l’abitazione principale e per le relative pertinenze è fissata allo 0,57%, con un aumento pari a 0,17% rispetto all’aliquota fissata dal comma 7, dell’articolo 13, del Decreto Legge n. 201/2011;
c. l’importo della detrazione è fissato in €. 200,00. La suddetta detrazione è maggiorata di €. 50,00 per ciascun figlio di età non superiore a ventisei anni, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale. L’importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare l’importo massimo di €. 400,00;
d. l’aliquota per i terreni edificabili è fissata allo 0,96%
.


 
« 1 2 3 (4) 5 »